Torta di mele di novembre, con un thè molto profumato

È novembre, e c’è il sole. È novembre ed a volte piove, e poi c’è di nuovo un sole bello, perché novembre è così.

È novembre ed aspetti quasi la neve, è novembre delle torte di mele e del the che non riesci a bere e finisce in una torta di mele. È novembre ed è passato per metà a casa, è novembre ed è zona rossa, novembre che sta per finire, e dove sono i miei giorni a novembre?

Novembre sarà un altro ricordo confuso di questi mesi rossi, poi gialli, e coprifuoco quarantena isolamenti e sei negativo o sei positivo e tamponi e niente amici, no, non puoi uscire, non ti assembramentare.

Novembre che di solito avvicina a Natale, Natale che quest’anno forse fa paura un po’ pensarci. Ma lui arriva nella voglia di profumi diversi, e finisce in un thè alla cannella, chiodi di garofano, zenzero, e dai, che già vi è venuto Natale in mente. Proviamoci, io ci proverò, non lo sappiamo mica che Natale sarà, allora un giorno alla volta , un passo alla volta, magari quest’anno Natale ci sorprenderà veramente.

Questa torta è facile così tanto che ci vuole un attimo, ci vuole un thè che sia buono però, che sia pieno di tutti i profumi di cui abbiamo bisogno adesso. Succede che stavo preparando un thè, che stavo sola a casa, che guardo la bustina, la tazza, che boh, ripenso ai thè più buoni della mia vita, uno per uno, ad uno dei pomeriggi più belli e struggenti, con un thè che non scordo più, succede che così, da sola, in piedi, quel thè che ho preparato non mi va più.

Eccolo il vero male di questo momento storico, sei sola, se sei da sola, e non c’è posto dove tu possa andare, non c’è persona da raggiungere. Il thè, Claudia, te lo bevi sola.

E invece no. Lo metto nella torta. Ed in un modo o nell’altro, con qualche piccolo atto di forza (ma non lo posso certo raccontare qui), la torta finisce lo stesso dalle persone che amo…

E la torta è tanto buona, veramente, e si fa così:


TORTA DI MELE CON THÈ ALLE SPEZIE

Ingredienti.

3 mele, possibilmente con la pasta farinosa

2 uova

120gr di zucchero

50 ml di olio di semi

160 gr di farina

Una bustina di lievito per dolci

100 ml di acqua bollente

Una bustina di thè speziato, cannella, chiodi di garofano, arancia, zenzero, noce moscata, oppure un thè semplice ed un pezzetto di ciascuna delle spezie sù indicate.

Zucchero a velo o 30 gr di zucchero semolato per decorare.

PROCEDIMENTO.

Preparate come prima cosa il thè con i 100 ml di acqua bollente, tenetelo in infusione a lungo.

Sbucciate le mele; due mele e metà della terza fatele a fettine sottili.
La metà nella rimanente schiacciatela in un posto piatto con una forchetta, in modo da renderla il più possibile morbida.
Mettete nell’impastatore uova, zucchero e la poltiglia di mela, e montate le uova come di solito.

Aggiungete l’olio, il thè filtrato, la farina setacciata con il lievito, e in ultimo le mele.

Mettete l’impasto nella teglia imburrata ed infarinata, ed infornate circa trenta minuti in forno a 170 gradi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...