chips di mela disidratata con o senza sciroppo di zucchero

chips di mela essiccate (4)

Diciamo che ogni tanto una ricettina ci vuole, vero? E diciamo che non potevano mancare, nel blog di una neo maniaca dell’essiccatore, le chips di mela disidratate. Anzi, a dire la verità le foto sono pronte da un pò, ma poi il Natale mi distrae, catalizza tutti i pensieri e le attività, che casa mia sembra un’officina, solo che non ho i folletti che mi aiutano, e quindi sembra sia passato un uragano o due.

Intanto, però, le chips di mele sono una costante, e il ciclo di produzione non si ferma, perchè tra quelle che regalo, quelle che sono finite a decorare alberi di Natale altrui, e quelle che ci mangiamo, il barattolo è sempre vuoto.

Adesso quindi vi dico come le preparo, nella versione più semplice e e salutare, e nella versione e zuccherosa, ottima idea per addolcire qualcuno.

Una volta pronte, potete anche spezzettarle, ed aggiugere ai cereali della colazione, meglio ancora se autoprodotti con la mia ricetta per la granola.
Spezzettate e aggiunte a muffins o torte, o (la maggior parte) mangiate sul divano tipo patatine fritte, sono sicura che non vi dureranno niente.

Per il tipo di mele da usare, non fa distinzione il tipo, quelle più succose ed acidule seccheranno più lentamente, quelle farinose faranno prima, ma insomma, usate quelle che avete. Tenete presente che potete essiccare anche mele un pò passate, anche un pò “aggrinzite”, e chi ha la fortuna di avere alberi, sa che in questa stagione le mele raccolte inizano ad appassire un pò..sono perfette lo stesso, anzi, vi dirò, fanno pure prima.
Questione sciroppo di zucchero si, sciroppo di zucchero no. con lo zucchero le chips di mela sono più buone, ma va?, e sono più appetibili per i bambini di casa, almeno il mio. Certo che aumenta le calorie (qualora non ve ne foste accorti non è una mia priorità 😉 ), e certo che aumenta il quantitativo di zuccheri ingeriti. Valutate voi, la procedura non cambia.
Troverete molti siti che consigliano di usare succo di limone sulla mela, prima di seccarla per evitare che annerisca; è una cosa che personalmente non faccio, perchè le rende acidule e comunque si scuriscono lo stesso.

chips di mela essiccate (1)


CHIPS DI MELA ESSICCATE.


 

INGREDIENTI:

Mele.

PER LO SCIROPPO DI ZUCCHERO: (dose per 4-5 mele)

200 ml di acqua

150 gr di zucchero

se volete, aromi a piacere

PREPARAZIONE:

Se usate lo sciroppo portatelo ad ebollizione per 4-5 minuti a fuoco medio e fatelo poi intiepidire.

Tagliate le mele a fette (io uso l’affettatrice, o meglio, Doc usa l’affettatrice, altro strumento che mi è vietato data la mia proverbiale imbranataggine), calatele un attimo nello sciroppo, o altrimenti disponetele direttamente nei cestelli dell’essiccatore, o sulla placca da forno rivestita di carta da forno.

In essiccatore regolate una temperatura media (50 gradi) per 6 ore, o finchè non le vedete abbastanza arricciate. In forno impostate 100 gradi per 4 ore, ma controllatele perchè chiaramente dipende dal forno. come le altre cose, anche le mele dapprima sembreranno moscette, ma poi si asciugheranno di più.

Conservatele chiuse in un barattolo di vetro!

Annunci

18 thoughts on “chips di mela disidratata con o senza sciroppo di zucchero

  1. Sono buonissime! Il mio fornitore ufficiale è la suocera che con l’essicatore è come una macchina da guerra. Le più buone, ma sono gusti, per me sono le mele kanzi, anche se sono un po’ difficili da trovare. Le mele secche rimangono uno tra i miei spuntini preferiti 😀

  2. buoneeeeeeeeeeeeee! non avendo l’essicatore e avendo invece un marito scettico all’idea di lasciare il forno acceso 4 ore….finora ho assaggiato solo quelle comprate in Alto Adige, che vengono fulminate più velocemente delle patatine!!!

      1. In effetti spariscono. Tra regali, spezzafame al nano dopo la merenda…durano poco, ma le foto le avevo fatte, mancava il tempo fisico di scrivere il post… corriamo sempre così tanto…

  3. Ciao 🙂 sono Leti del blog Senza è buono…sono capitata qui per caso e sono rimasta incantata dalle tue foto…poi scopro che siamo entrambe abruzzesi 😀 vorrei invitarti a una raccolta di ricette che sto promuovendo sul mio blog. Questa ricettina semplice sarebbe perfetta…se ti va di partecipare, io ne sarei onorata! Basterà aggiungere il banner e linkare al mio blog 🙂 Ti lascio il link con tutte le info e il banner da prelevare: http://senzaebuono.altervista.org/raccolta-di-ricette-gennaio/
    Se vorrai partecipare, ti chiedo solo di lasciarmi un messaggio sul blog 🙂
    Un abbraccio! Leti

  4. Mi piacerebbe provare a farle, fin ora ho assaggiato solo quelle nei sacchetti e mi piacciono molto, volevo chiederti: se usassi il forno ventilato il tempo potrebbe diminuire???

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...