Biscotti con fiori di rosmarino

biscotti ai fiori di rosmarino

L’idea mi girava in testa da un pò.

Voi non avete idea di quanto mi sento realizzata quando esco in giardino con una forbice in mano per andare a raccogliere erbe aromatiche. Rosmarino, magari per farci la torta preferita di tutti, timo, alloro, la salvia, l’erba cipollina, e in estate basilico, prezzemolo, coriandolo, finocchietto….ma anche la lavanda, che quest’estate è entrata in un dolce,
Di solito quando ho da fare un pranzo, di quelli che mi faccio liste su liste, e inizio a pensarci da giorni prima, esco la mattina e taglio un bel pò di tutte le piante che possono servirmi, e le metto in cucina in un vaso, che è così bello e profumato che sembra un centrotavola (come quelli di Pasqua passata, in effetti).

fiori di rosmarino

Non so perchè, ma usare in un piatto qualcosa che ho “raccolto” direttamente mi dà un senso di completezza diverso. Uso spesso il ginepro, bacca che si trova in tutti i supermercati, e che sinceramenteè anche abbastanza “scomoda” da raccogliere. Ma vuoi mettere tu salire nel bosco, con annessi marito cane, e figlio in ordine sparso (e tutti nella stessa macchina), dimenticarsi puntualmente i guanti e devastarsi le mani per raccogiere le bacche? No, non c’è paragone. ( e perdere il cane che si mette a correre come un pazzo, e tornare a casa con il figlio che sembra un tronco di quercia con attaccati muschi, licheni, zolle di terra e sassi nelle tasche, guadagnando nell’immediato una lavatrice in più?)

Tornando perciò alle erbe del giardino, belle sono belle sempre; ma quando sono in fiore incantano, e io le starei a guardare per ore. Inizia il rosmarino, già da fine marzo, piccoli fiorellini lilla, che si intravedono fra gli aghetti. L’idea ce l’avevo da un pò, e i centrotavola di Pasqua, pieni di fiori sono stati l’occasione giusta.

rosmarino, fiore

La base della pasta è quella dei biscotti di quache tempo fa, senza grandi modifiche. I biscotti che vedete in foto sono fatti con farina bianca e farina di solina, ed hanno una consistenza e un sapore più rustico. La prima versione l’ho fatta tutta con farina bianca, e la pasta è più delicata, provate entrambe, secondo me.

La sola cosa lunga è raccogliere i fiori di rosmarino, e staccarli dal picciolo. Fatelo delicatamente, meno li smanettate e meglio è. Sto sperimentando altri metodi di estrazione, intanto usate quello che vi ho già raccontato altre volte, in olio tiepido. Le colombe di Pasqua e Adriano di Profumo di lievito mi hanno insegnato un’emulsione vincente per gli aromi, ma devo testarla meglio prima di proporvela in impasti non lievitati.

Tenetevi però un pò di fiori freschi per metterli nella pasta mentre la stendete, cercando di farli apparire in superficie.

biscotti ai fiori di rosmarino


BISCOTTI ALL’OLIO DI OLIVA CON FIORI DI ROSMARINO


INGREDIENTI:

200g farina bianca, oppure 100 di farina bianca e 100 di solina, che potete sostituire con una semi integrale

60 gr di olio extra vergine di oliva

70 gr zucchero a velo

1 uovo

una manciata di fiori di rosmarino, considerate circa tre cucchiaiate abbondanti

un pizzico di lievito

PROCEDIMENTO:

Trattandosi di un impasto molto morbido, vi consiglio di lavorarlo con l’impastatrice, o con le fruste elettriche, montando le fruste a gancio.

Preparate come prima cosa l’olio ai fiori. In un pentolino alto mettete a scaldare appena l’olio. Non deve scaldarsi molto, un minuto a fuoco basso e poi buttate dentro due terzi dei fiori e spegnete. Sono creature delicate i fiori, impalpabili e suscettibili, per fargli rilasciare il profumo basta scaldarli poco in una sostanza oleosa che trattenga le molecole aromatiche.

Fate raffreddare completamente l’olio prima di procedere al resto dei passaggi.

Versate nella ciotola la farina, il pizzico di lievito, poi fate una fontana al centro e mettete lo zucchero a velo, l’olio ben freddo e l’uovo. Iniziate ad impastare fino ad avere una consistenza omogenea.
Fate raffreddare in frigo la pasta per una decina di minuti, poi lavoratela come fate di solito per fare i biscotti, mettendo ogni tanto qualche fiore fresco sulla sfoglia, in modo che restino quasi sulla superficie.Tagliateli con stampini primaverili, che abbiamo tutti bisogno di caldo e sole…

Infornate a 180° per 7-8 minuti; i biscotti devono rimanere chiari di colore, così che resteranno morbidi e friabili.

(gustatevi la faccia di chi scopre che cosa ci avete messo dentro)…

biscotti ai fiori di rosmarino

 

Annunci

6 thoughts on “Biscotti con fiori di rosmarino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...