Pasta con zucchine e bacche di goji

pasta bacche di goji e zucchine

Con buona pace del Doc, sono irrimediabilmente attratta, in cucina, da quello che non conosco, siano tecniche di cottura, siano prodotti che non usiamo ma che in altre culture sono invece “pane quotidiano”. Stavolta è il turno delle bacche di goji. Se ne sente parlare da un pò, come minera di ogni ben di dio, antiossidanti naturali eccetera, se fate una rapida ricerca sulla rete troverete decantate le loro virtù in ogni dove. A me è bastato l’alto apporto di calcio, e questa ricetta, (non mi dite che non conoscevate il blog di Elena!!!) per farmi venire voglia di provarle.

bacche di goji

Le  sto usando anche assolute, ne mangio una ogni tanto, e ne ho aggiunte un pò al muesli che mi preparo da quando la mia amica blogger Laura mi ha dato l’idea (ve la racconto a breve), insomma, cerco di smangiucchiarle appena posso, e mi piacciono, sono piaciute anche al Doc, specialmente nella pasta ispiratami da Elena, che ho rivisitato in base alle esigenze del momento.
Voi le avete mai provate? Se si, come le cucinate?

INGREDIENTI: (per 2 persone)

2 zucchine, 3 se sono piccole

2 manciate di bacche di goji

il succo di mezzo limone

mezza mozzarella (l’ho usata solo per quella del Doc!)

olio evo, aglio, sale

PREPARAZIONE:

Come prima cosa, mettete le bacche in ammolo in una tazza di acqua tiepida, e fatele rinvenire per 30 minuti circa, dopo di che strizzatele un pò tra le mani (come fosse uvetta, per capirci).

Nel frattempo preparate le zucchine, tagliandole a strisce nel senso della lunghezza, e poi di nuovo in orizzontale, per ottenere dei bastoncini sottili.

In una padella soffriggete due spicchi di aglio (con la buccia, un pò schiacciati con un cucchiaio di legno), in olio di oliva, e appena l’aglio inizia a colorirsi aggiungete le zucchine precedentemente tagliate.
Nel frattempo mettete l’acqua a bollire e appena bollirà mettete la pasta.
Cuocete le zucchine pochi minuti, in modo che restino consistenti, e bagnate col succo di limone.
Unite le bacche ammorbidite,coprite e cuocete a fuoco medio 5 minuti.
Controllate che non si secchi il condimento, nel caso aggiungete un cucchiaio o due di acqua di cottura.

Se decidete per la mozzarella, sminuzzatene mezza con le mani e tenetela in un piattino. (con le mani perchè è il modo migliore per dargli la consistenza “granulosa”, quasi di parmigiano, che si sposa bene con la pasta)

Scolate la pasta e conditela subito con le zucchine. Poi, se non siete me, cospargetela con la mozzarella, e servite subito!

pasta zucchine e bacche di goji

Annunci

18 thoughts on “Pasta con zucchine e bacche di goji

    1. ciao Tittina! sono morbidine, tendenti al dolciastro, ma agrodolci diciamo! non è facile descriverne il sapore. io le ho assaggiate a crudo e ho ritenuto di bilanciarne il sapore con un po di limone. Provale! questa pasta era davvero delicata

  1. conosco le bacche,ho anche comprato l’alberello e l’ho piantato in giardino(sperando rimanga vivo dato le innumerevoli lumache) ma non ho mai mangiato le bacche!so del loro utilizzo nei dolci,ma mai pensavo al salato!!!moooolto interessante!!!!!

    1. dai che bello l’alberello! proprio oggi una signora che segue il blog mi ha detto di avere le piantine ma io non le ho mai viste. ho pensato di piantare una bacca e vedere che succede…sono buone carla, provale!

      1. infatti penso che ne comprero’ un sacchettino!
        guarda io ho preso l’alberello all’ipercoop da me e l’ho pagato 6.90!dovrebbe fiorire in luglio e fruttare in settembre,sapro’ dire!!ah ah!lunedi’ ho anche messo le piantine di pomodoro nei vasi sul balcone(per evitare le lumache,mannaggia a loro!)vedremo!!buonanotte amica!

      2. carla per le lumache metti poca cenere sulla terra intorno al fusto, le lumache non riescono a salirci così! io ho piantato solo le erbe aromatiche ora, qui fa freddo ancora! nemmeno le patate abbiamo potuto mettere -.-

      1. Ahahah!!!! Dai allora meglio così!!!! Ma figurati cara!!!! Domani altro voto!!! Un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...