Torta di arance

IMG_8919

La ricetta di questo dolce me la ha data un paio di anni fa o forse tre, la mamma di una compagna di asilo del piccolo Cicciolò, Anna, dicendomi che aveva pensato a me non essendoci latte o burro o altro nella ricetta.

Nel periodo delle arance la faccio spessissimo, e mi ricorda quell’anno in particolare, e ogni volta penso ad Anna, e la saluto volentieri, e spero che mi stia leggendo.

In origine la ricetta prevedeva l’uso della fialetta all’arancia per aromatizzare, sinceramente l’avrò usata una volta sola, poi ho preferito la scorzetta delle arance, e/o usare lo zucchero aromatizzato che preparo ogni tanto; la consistenza è delicatissima e il colore anche è insolito, per via delle arance la torta si tinge di giallino, e profuma tutta la cucina in maniera dolcissima. In aggiunta dico che si presta ad infinite varianti, (cioccolata a pezzi, come quella in foto, cannella e zenzero nel periodo di Natale, vaniglia per un tocco in più…) e che una volta fatta, a volte la taglio in due strati, e la farcisco con semplice marmellata di arance, o crema al cioccolato, o Nutella per il golosetto, insomma, dal dolce da colazione diventa dolce goloso e ricco da merenda o dopo pasto.

Che altro? Provatela.

INGREDIENTI:

4 uova

150 gr di zucchero aromatizzato o semolato

1/2 bicchiere di olio di semi

1 bicchiere di spremuta di arancia da frutti non trattati

300 gr di farina 00 (o 150 00 e 150 semiintegrale)

1 bustina scarsa di lievito per dolci

scorzetta grattata delle arance usate per la spremuta

FORNO: preriscaldato, 170° se ventilato, 180° se statico, per 30-35 minuti

PREPARAZIONE:

Come prima cosa, bisogna grattare la scorza delle arance (prima di spremerle, lo specifico per ricordarlo a me stessa dato che ogni volta faccio al contrario), dopo averle accuratamente lavate e asciugate, e mescolarla con lo zucchero. (fase che si può saltare se si ha pronto lo zucchero  aromatizzato).

IMG_8827

Fatto questo, spremere le arance per ottenere un bicchiere di succo.

Rompere le uova nella ciotola, unire lo zucchero, e sbattere a lungo finchè il composto diventerà spumoso e chiaro; incorporare, sempre mescolando, l’olio, poi la farina precedentemente setacciata con il lievito, e per ultimo il succo di arancia.

foto 1 IMG_8909 IMG_8911

A questo punto se volete, unire il cioccolato fondente, versare in una teglia tonda media ed infornare. Uso più volentieri questa carta da forno in foto, è marroncina, e priva di siliconi, insomma, mi sembra un prodotto più semplice. Con la teglia imburrata ed infarinata , la torta ha un aspetto più regolare sui bordi, ma a me questo effetto “stropicciato” che si vede anche nella foto sopra non dispiace.

IMG_8912

Una volta cotta, un pò di zucchero a velo, ed è pronta. Non dura un gran chè…ma si conserva bene 4- giorni 🙂

IMG_8922

Annunci

5 thoughts on “Torta di arance

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...