Torta rovesciata all’ananas

torta rovesciata all'ananas
torta rovesciata all’ananas

Ricordo che fino a qualche anno fa, le torte all’ananas erano di gran moda.

Poi, come tante altre ricette, si sono viste sempre meno, fino a sparire quasi del tutto, come anche, ad esempio, il salame di cioccolata, immancabile  prima in tutte le feste di compleanno, e ora vera rarità. (Lo ho riproposto quest’anno al compleanno del Cicciolò, e tutti hanno gradito questo dolce che apparteneva alla nostra infanzia. Posterò la ricetta.)

Questa torta all’ananas è una ricetta di mia nonna, nota ai più come Nonna Chicco.
Vado sempre a caccia di ricette, così ho pensato un giorno, di fotografarmi tutto il ricettario di nonna; mantenere vivi i ricordi e le “cose” di famiglia è una delle mie manie, e l’idea di avere in foto non solo la ricetta, ma la ricetta scritta da nonna, con la sua scrittura… mi fa pensare di avere bloccato un ricordo in più, qualcosa di più concreto per il futuro.

Nonna riderà di certo nel vedere sul computer, questo sconosciuto, qualcosa di lei.

Ogni tanto la mettiamo anche su facebook (mentre assaggia il sushi, o lo zucchero filato), e credo che per lei sia ancora un grande mistero.

foto

La torta, dicevamo.

INGREDIENTI PER L’IMPASTO

2 uova intere e un tuorlo

150 gr di zucchero

150 gr di farina

1 cucchiaio di olio di semi

1 bicchiere di acqua o latte di riso (LATTE per chi può)

un cucchiaino di lievito per dolci

scorza grattuggiata di un limone

PER PREPARARE LA TEGLIA

1 scatola di ananas sciroppato

100 gr di zucchero di canna

margarina (o BURRO) quanto basta

FORNO: preriscaldato a 170′   COTTURA 40′ in forno ventilato.

PROCEDIMENTO

Montare le uova con lo zucchero in una planetaria o con fruste elettriche

Aggiungere la scorzetta di limone, l’olio e l’acqua (o latte che sia), e per ultimo la farina setacciata con il lievito. Io lo faccio nella planetaria lasciandola accesa a velocità minima, ma credo che usando le fruste elettriche sia meglio fare questa operazione a mano, con una spatola di silicone.

PREPARARE LA TEGLIA

Imburrare abbondantemente la teglia, e lasciarci dentro un pezzettino di margarina o burro (una noce).

Mettere la teglia sul fornello piccolo del gas, accendere e versare lo zucchero di canna, che si deve far caramellare, senza che però arrivi a fare i fili del caramello (in sostanza non deve diventaretroppo denso).

A questo punto togliere dal gas e disporre le fette di ananas scolate(tenere da parte lo sciroppo).

torta rovesciata all'ananas

Versare l’impasto e infornare.

Dopo la cottura, rovescio direttamente la teglia su una gratella per dolci, in questo modo si stacca con facilità, e quando è ancora calda la bagno con lo sciroppo dell’ananas.

Mi diceva nonna che lei usava mettere, nella fase di preparazione, una mezza ciliegia candita al centro di ogni fetta di ananas, io non le avevo a disposizione, ma di certo l’effetto è decorativo.

Devo dire che ho riprovato questa torta dopo anni, e anche a detta di nonna, è venuta fedele all’originale, morbidissima e anche bella.

grazie Chicco!!

 

 

 

Annunci

2 thoughts on “Torta rovesciata all’ananas

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...