Torta stracciatella di mamma (nonna Enza)

foto

Questa torta è una di quelle che preparo in ogni occasione, ed è perfetta sia come torta da colazione, sia come merenda. La ricetta è semplice e di sicura riuscita, adattata chiaramente anche  al “senza latte”, e garantisco che è buonissima anche in questa versione milk free!
Elenco gli ingredienti con relativi sostituti, nel procedimento le alternative sono tra parentesi.

INGREDIENTI

3 tuorli e 3 albumi

200gr di zucchero aromatizzato alla vaniglia

100g di olio di semi o margarina fusa – BURRO FUSO per chi può

1 bicchiere di acqua o latte di riso – LATTE per chi può

150 gr di cioccolato fondente a pezzi  – o di gocce di cioccolato

una bustina scarsa di lievito

300 gr di farina bianca

essenza di vaniglia o semi dal baccello (se non si ha lo zucchero aromatizzato)

FORNO: preriscaldato a 180′  COTTURA 45-50 minuti in forno ventilato

PROCEDIMENTO

Preriscaldare il forno

Montare a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale e tenerli da parte

Sbattere a lungo in una planetaria o con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero finchè siano molto chiari e spumosi (diventa un composto piuttosto denso)

Unire a filo sempre mescolando la margarina fusa (o olio o burro fuso che sia), l’importante è che sia a temperatura ambiente e non più caldo;  poi il bicchiere di acqua (o latte di riso o latte vero)

Setacciare la farina con il lievito ed incorporarla all’impasto. Io lo faccio con la planetaria in moto e viene benissimo, mentre se uso le fruste elettriche la incorporo a mano con una spatola in silicone

Unire gli albumi, a mano, in tre o quattro volte, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto, e per ultimo le scaglie di cioccolato

Uso una teglia di circa 25cm di diametro, rivestita con carta da forno, a bordi altini dato che tende ad alzarsi parecchio.

Per quando si và di fretta, l’ho provata anche sbattendo le uova intere con lo zucchero, invece di separare tuori e albumi. Cambia un pó ma è sempre un ottimo dolce.

IN CONGELATORE: Provato. La torta si puó congelare avvolta bene nella pellicola, e lasciata scongelare a temperatura ambiente per mezza giornata. Poi una passata in forno 100′ se si vuole ridare un pó di morbidezza alle scaglie di cioccolato.

Questa è una di quelle ricette che per me sono evocative, legate ad un periodo particolare della mia vita e della vita di famiglia.

E’ un dolce che faceva sempre mamma quando eravamo bambini io e mio fratello, (in effetti lo fa ancora ma ora che me lo faccio da sola il suo non ha più lo stesso sapore) e a me ricorda la casa di Milano, allora abitavamo lì; la ricetta viene da un vecchio libro sulla congelazione domestica. Erano infatti gli anni in cui iniziavano a diffondersi i primi freezer domestici e ricordo che dopo il congelatore a pozzetto mamma ha comprato questo libro, che gira ancora per casa, con le pagine ingiallite e piene di schizzi vari, e a volte, (a causa della mia cleptomania compulsiva rivolta ai libri) vorrei rubarglielo, perchè è pieno di suggerimenti preziosi, ma se ne accorge sempre.

Annunci

4 thoughts on “Torta stracciatella di mamma (nonna Enza)

  1. Ciao ti ho trovato tramite le moms e mi ha colpito questo dolce, che preparero’ presto per i miei piccoletti cosi’ come i tuoi interessanti hamburger…quelli industriali x fartuna non ci piacciono :)!!! Ciao ciao luisa

    1. ciao Luisa! io il tuo blog lo conosco! la torta è buona, non ho messo le foto ma recupero appena la rifaccio ( cioè appena guarisco dall’influenza)
      tu fammi sapere come viene ok?
      grazie e benvenuta qui ai fornelli 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...